fitoterapia.it
 
articoli e notizie
Conoscere la fitoterapia » A cosa serve la fitoterapia.
Le piante utili all'apparato cardiocircolatorio
Approfondimento

TACHICARDIA SOPRAVENTRICOLARE: consiste nell'aumento più o meno marcato della frequenza cardiaca. Nell'adulto sano la frequenza cardiaca va da 70 a 90 battiti al minuto. E' favorita da altre malattie concomitanti quali ipertiriodismo, sindrome ansiosa, anemia e scompenso cardiaco. E’ frequente soprattutto in persone ansiose ed emotive, in particolare quando devono sottoporsi a prove impegnative e stressanti.
PIANTE UTILI: Crataegus oxyacantha o monogyna (Biancospino), Passiflora incarnata (Passiflora), Valeriana officinalis (Valeriana), Melissa officinalis (Melissa).

ATEROSCLEROSI: è una malattia caratterizzata dalla deposizione nella parete delle arterie di placche fibrose e lipidiche che ne restringono il calibro, provocando quindi una minor portata di sangue. Fattori favorenti sono: ipercolesterolemia, diabete mellito, ipertensione arteriosa, obesità e vita sedentaria. E' una malattia molto pericolosa, in quanto non dà segni di sé fino a che non abbia compromesso in modo notevole i vasi sanguigni colpiti, provocando una serie di malattie assai gravi come ad esempio l'infarto del miocardio, l'ictus cerebrale e altre ancora. Una concausa importante è rappresentata dal fumo di sigaretta.
PIANTE UTILI: Allium sativum (Aglio), Crataegus oxyacantha o monogyna (Biancospino), Isoflavoni di soia, Ginkgo biloba (Ginkgo), Oenothera biennis (Enotera), Policosanoli da Canna da zucchero, Vitis vinifera (Vite).

EMORROIDI: spesso coesistono con l'insufficienza venosa, di cui possono essere un sintomo. Provocano spesso intensi dolori alla regione perianale accompagnati da prurito e talvolta da sanguinamento. Possiamo avere emorroidi esterne, interne o entrambe. Sono favorite dalla stipsi e si manifestano più frequentemente dopo la gravidanza.
PIANTE UTILI: Aesculus hippocastanum (Ippocastano), Centella asiatica (Centella), Ginkgo biloba (Ginkgo), Ruscus aculeatus (Rusco), Vaccinium myrtillus (Mirtillo nero), Vitis vinifera (Vite).

INSUFFICIENZA VENOSA ARTI INFERIORI: in essa si ha, in genere, ristagno di sangue nei vasi venosi periferici delle gambe, il che provoca sintomi quali pesantezza alle gambe, gonfiore alle caviglie, formicolii e la comparsa di capillari singoli o formanti dei reticoli, poi di venule e infine di vere e proprie varici venose. E' frequente soprattutto nel sesso femminile. E' favorita dall'obesità, dal sovrappeso, dalla gravidanza, dalla prolungata stazione eretta, dal calore e da alcuni farmaci, in particolare la pillola anticoncezionale.
PIANTE UTILI: Aesculus hippocastanum (Ippocastano), Centella asiatica (Centella), Ginkgo biloba (Ginkgo), Melilotus officinalis (Meliloto), Ruscus aculeatus (Rusco), Vaccinium myrtillus (Mirtillo nero), Vitis vinifera (Vite).

IPERTENSIONE ARTERIOSA: consiste nell'aumento della pressione arteriosa. La pressione massima è detta sistolica, quella minima diastolica. Possiamo avere ipertensioni sistoliche, diastoliche o sistodiastoliche. Nell'adulto sano la pressione sistolica non deve superare i 140 mm/Hg e la diastolica i 90 mm/Hg. Molto spesso le sue cause restano sconosciute, e si parla allora di ipertensione essenziale. E' una malattia molto pericolosa in sé e ancora di più quando si associa al diabete mellito, all'aterosclerosi e alle dislipidemie. I sintomi tipici sono cefalea, in particolare alla parte superiore del capo, vertigini, comparsa di piccole macchie nel campo visivo e malessere generale.
PIANTE UTILI: Allium sativum (Aglio), Crataegus oxyacantha o monogyna (Biancospino), Olea europaea (Olivo), Ortosiphon stamineus (Ortosifon).

IPOTENSIONE ARTERIOSA: consiste nell'abbassamento della pressione arteriosa sotto i livelli considerati fisiologici, che sono di 110 mm/Hg per la sistolica (massima) e di 70 mm/Hg per la diastolica (minima). E' molto frequente in persone giovani, particolarmente nella stagione calda. I sintomi tipici sono stanchezza, svogliatezza, vertigini e talvolta anche cefalea.
PIANTE UTILI: Eleutherococcus senticosus (Eleuterococco), Glycyrrhiza glabra (Liquirizia), Panax ginseng (Ginseng), Paulinia cupana (Guaranà).

 
benessere
conoscere la fitoterapia
alimenti per il benessere
fitocosmesi, la bellezza dalla natura
alimenti per il benessere
articoli scientifici
contatta uno specialista
corsi di fitoterapia
piante officinali




I prodotti di Pharmaelite sono vere e proprie creazioni in costante evoluzione, sottoposte a prove e verifiche scientifiche continue. Lo studio di eccipienti e principi attivi, completamente naturali, si deve combinare a un’elevata velocitÓ di assorbimento, l’indice di penetrabilitÓ, e alla assoluta raffinatezza della base cosmetica.

Per arrivare a questo obiettivo Gian Maria Amatori, creatore dei cosmetici, ha collaborato con esperti in cosmetologia, microbiologia, erboristeria e chirurgia estetica, e sottoposto i propri dossier a personalitÓ super partes, tra cui il noto Lothar Erich Gluderer, e Antonello Sannia (presidente della SocietÓ Italiana di Medicina Naturale).

I cosmetici Pharmaelite sono prodotti in Alta Badia.

Per l'acquisto dei cosmetici Pharmaelite:
www.pharmaelite.it