fitoterapia.it
 
articoli e notizie
cerca in base all'uso:
  
Piante officinali » FAQ

Piante principali | Piante Secondarie | Piante Tossiche | FAQ

  • D. Quali tra le forme farmaceutiche disponibili hanno la migliore efficacia?
    R.  estratto secco e olio essenziale, perchè contengono elevate quantità di sostanze utili e quindi possono essere titolate e standardizzate secondo le richieste della letteratura scientifica.

  • D. La fitoterapia può considerarsi medicina alternativa o medicina convenzionale?
    R. convenzionale, perchè ubbidisce agli stessi criteri che regolano la medicina ufficiale.

  • D. La fitoterapia è allopatica o omeopatica?
    R. allopatica, come del resto la medicina ufficiale insegnata nelle Università.

  • D. Che cosa si intende con la parola fitocomplesso?
    R. L'insieme di tutti i principi attivi presenti nella pianta altamente purificati, cioè senza materiale
     vegetale di supporto.

  • D. Che cosa si intende con il termine droga vegetale?
    R. La parte della pianta medicinale essiccata o no ritenuta più ricca di principi attivi. Ad esempio il carciofo così come lo vediamo in un campo è la pianta medicinale, mentre la droga carciofo è rappresentata dalle foglie.

  • D. Che cosa significa la parola titolazione?
    R. La titolazione consente di valutare con precisione non solo la presenza ma anche la quantità di uno o più componenti del fitocomplesso ritenuti più importanti ai fini terapeutici. Tale quantità non deve essere inferiore al livello minimo fissato dai testi scientifici ufficiali (Farmacopee, Organizzazione Mondiale della Sanità, Letteratura scientifica), altrimenti l'estratto non può avere un'adeguata attività terapeutica. Grazie alla titolazione è possibile standardizzare il prodotto, in modo che esso sia sempre uguale a se stesso, con ovvi vantaggi per la costanza e la riproducibilità dell'effetto medicamentoso.

  • D. È corretto dire che la titolazione è essenziale per la standardizzazione del prodotto?
    R. …si

  • D. Quali sono le preparazioni farmaceutiche ottenibili da pianta secca?
    R. tisana, polvere, estratto fluido, estratto secco.

  • D. Quali sono le preparazioni farmaceutiche ottenibili da pianta fresca?
    R. tintura madre, macerato glicerinato detto anche gemmoderivato, sospensione integrale di pianta fresca, succo di pianta fresca.

  • D. Qual è la forma farmaceutica oggi preferibile in fitoterapia?
    R. estratto secco titolato e standardizzato.

 
benessere
conoscere la fitoterapia
alimenti per il benessere
fitocosmesi, la bellezza dalla natura
alimenti per il benessere
articoli scientifici
contatta uno specialista
corsi di fitoterapia
piante officinali




I prodotti di Pharmaelite sono vere e proprie creazioni in costante evoluzione, sottoposte a prove e verifiche scientifiche continue. Lo studio di eccipienti e principi attivi, completamente naturali, si deve combinare a un’elevata velocitÓ di assorbimento, l’indice di penetrabilitÓ, e alla assoluta raffinatezza della base cosmetica.

Per arrivare a questo obiettivo Gian Maria Amatori, creatore dei cosmetici, ha collaborato con esperti in cosmetologia, microbiologia, erboristeria e chirurgia estetica, e sottoposto i propri dossier a personalitÓ super partes, tra cui il noto Lothar Erich Gluderer, e Antonello Sannia (presidente della SocietÓ Italiana di Medicina Naturale).

I cosmetici Pharmaelite sono prodotti in Alta Badia.

Per l'acquisto dei cosmetici Pharmaelite:
www.pharmaelite.it