fitoterapia.it
 
articoli e notizie
cerca in base all'uso:
  
Piante officinali principali » GIMNEMA
GIMNEMA
(Gimnema sylvestre)

FAMIGLIA: Asclepiadaceae
gimnema

HABITAT: originaria dell'India e del Pakistan, è un rampicante arboreo molto ramificato, che raggiunge anche grandi altezze.
PARTE USATA: le foglie, dal sapore amaro e acre.
PREPARAZIONI FARMACEUTICHE: estratto secco nebulizzato e titolato in acidi gimnemici totali calcolati come acido gimnemico A1 min. 25% (Farm. Francese X). La sua dose giornaliera va da 8 a 14 mg per kg di peso corporeo, suddivisi in due somministrazioni da assumere circa 10 minuti prima dei due pasti principali.
COMPOSIZIONE CHIMICA: la sostanza caratterizzante è l'acido gimnemico, presente nelle foglie come sale di potassio; Si ritrova poi un peptide, la gurmarina, che è il principale responsabile della soppressione del gusto del gusto del dolce a livello linguale.
PROPRIETÀ TERAPEUTICHE: Azione ipoglicemizzante: è usata da secoli in India per ridurre la glicemia nel paziente diabetico. In effetti si è notato che il fitocomplesso di questa pianta è in grado di abbassare la glicemia in modo statisticamente significativo, riducendo l'assorbimento del glucosio a livello intestinale.
Infatti la molecola dell'acido gimnemico è simile a quella del glucosio, ma è più grande dal punto di vista dimensionale. Essa è quindi in grado di legarsi ai recettori che causano l'assorbimento del glucosio nell’intestino, riducendo in tal modo il legame recettore-glucosio che è condizione essenziale per l'assorbimento di questo zucchero.
Questo blocco si instaura velocemente (circa 60 minuti) e permane per circa 5-6 ore, e grazie ad esso l'assorbimento degli zuccheri viene inibito per circa il 50%.
Alcuni studi clinici sono stati fatti su pazienti affetti da diabete mellito non insulinodipendente in terapia con farmaci ipoglicemizzanti orali. L'aggiunta a tale terapia di 400 mg al giorno per bocca di estratto secco titolato di gimnema per 18 mesi ha ridotto significativamente la glicemia a digiuno, l'emoglobina glicosilata e i livelli di proteine plasmatiche glicosilate, tanto che il dosaggio degli ipoglicemizzanti ha dovuto essere diminuito. Si è anche notato un progressivo aumento dei livelli plasmatici di insulina, il che può significare che questa pianta protegge le beta cellule del pancreas produttrici di insulina e ne favorisce la rigenerazione.

  • Azione prevalente: ipoglicemizzante.
  • Indicazioni principali: aumento moderato della glicemia.

EFFETTI COLLATERALI: nessuno degno di nota.
CONTROINDICAZIONI: non conosciute.
INTERAZIONI CON FARMACI: Va tenuto presente che potenzia l'azione degli ipoglicemizzanti orali e dell'insulina, per cui è spesso necessaria una riduzione della loro posologia per evitare crisi ipoglicemiche.
DATI TOSSICOLOGICI: la dose letale per bocca nel ratto è superiore a 3 g per kg di peso.

BIBLIOGRAFIA.

  1. Chattopadhay R.R. et al. Hypoglycaemic and antihyperglycaemic effect of Gymnema sylvestre leaf extract in rats. Fitoterapia LXIV, 5, 450-454, 1993.
  2. Okabayashi Y. et al. Effect of Gymnema sylvestre R.Br. on glucose homeostasis in rats. Diabetes Res. Clin. Prat. 9, 143-148, 1990.
  3. Baskaran K. et al. Antidiabetic effect of a leaf extract from Gymnema sylvestre in non insulin dependent diabetes mellitus patients. J. Ethnopharmacol. 30, 295-300, 1990.
  4. Shanmugasundaran E.R. et al. Possible regeneration of the islets of Langerhans in streptozotocin-diabetic rats given Gymnema sylvestre leaf extract. J. Ethnopharmacol. 30, 265-279, 1990.
  5. Chattopadhay R.R. Possible mechanism of antihyperglycemic effect of Gymnema sylvestre leaf extract, part I. Gen. Pharmacol., 31, 495-496, 1998.
  6. Shanmugasundaran E.R.B. et al. Use of Gymnema sylvestre leaf extract in the control of blood glucose in insulin dependent diabetes mellitus. J. Ethnopharmacol. 30, 281-294, 1990.
  7. Persaud S.J. et al. Gymnema sylvestre stimulates insulin release in vitro by increased membrane permeability. J. Endocrinol. 163, 207-212, 1999.
  8. Yeh G.Y. et al. Systematic Review of Herbs and Dietary Supplements for Glycemic Control in Diabetes. Diabetes Care 26(4):1277-1294, 2003.
  9. Porchezian E. et al. An overview on the advances of Gymnema sylvestre: chemistry, pharmacology and patents. Pharmazie 2003 Jan;58(1):5-12, 2003.
  10. Ogawa Y. Et al. Gymnema sylvestre leaf extract: a 52-week dietary toxicity study in Wistar rats. Shokuhin Eiseigaku Zasshi. 45(1):8-18, 2004.
 
benessere
conoscere la fitoterapia
alimenti per il benessere
fitocosmesi, la bellezza dalla natura
alimenti per il benessere
articoli scientifici
contatta uno specialista
corsi di fitoterapia
piante officinali




I prodotti di Pharmaelite sono vere e proprie creazioni in costante evoluzione, sottoposte a prove e verifiche scientifiche continue. Lo studio di eccipienti e principi attivi, completamente naturali, si deve combinare a un’elevata velocitÓ di assorbimento, l’indice di penetrabilitÓ, e alla assoluta raffinatezza della base cosmetica.

Per arrivare a questo obiettivo Gian Maria Amatori, creatore dei cosmetici, ha collaborato con esperti in cosmetologia, microbiologia, erboristeria e chirurgia estetica, e sottoposto i propri dossier a personalitÓ super partes, tra cui il noto Lothar Erich Gluderer, e Antonello Sannia (presidente della SocietÓ Italiana di Medicina Naturale).

I cosmetici Pharmaelite sono prodotti in Alta Badia.

Per l'acquisto dei cosmetici Pharmaelite:
www.pharmaelite.it