fitoterapia.it
 
articoli e notizie
Articoli e notizie »
Gingko biloba

Il Ginkgo biloba contro il decadimento senile

Antonello Sannia presidente della SIMN (SocietÓ Italiana Medicina Naturale)

Uno studio ha valutato la letteratura esistente sugli effetti di un estratto di Ginkgo biloba chiamato EGB761 (il migliore oggi in commercio) sul decadimento cerebrale senile, includendo solo gli studi clinici riguardanti l’azione dell’EGB761 sul decadimento cerebrale senile paragonati a quelli del placebo. Per quanto riguarda l’acuità mentale ci sono risultati migliori del placebo per dosi di EGB761 pari o superiori a 200 mg al giorno e per durata di trattamento pari o superiore a 24 settimane. La funzionalità mentale migliorava a partire dalla dose di 120 mg al giorno per durata di trattamento di 12 settimane. Cinque studi hanno valutato l’effetto dell’EGB761 sui comportamenti che influiscono sulla vita quotidiana, mostrando che esso era migliore del placebo a dosi inferiori a 200 mg al giorno per durata di somministrazione sia di 12 sia di 24 settimane. Non ci sono dati attendibili sull’effetto dell’EGB761 sulla qualità della vita e sugli indici capaci di misurare la depressione. Gli effetti collaterali dell’EGB761 sono stati molto ridotti e simili a quelli causati dal placebo. Lo studio indica che il beneficio clinico causato dall’EGB761 sulla funzionalità mentale e sui comportamenti che influiscono sulla vita quotidiana dell’anziano è discreto e che la sua sicurezza d’uso è molto buona.

FONTE: Birks J. et al. L’utilizzo del Ginkgo biloba per combattere il decadimento cerebrale senile. Cochrane Database Syst Rev. 2007 Apr 18;(2):CD003120.

.

.



 
benessere
conoscere la fitoterapia
alimenti per il benessere
fitocosmesi, la bellezza dalla natura
alimenti per il benessere
articoli scientifici
contatta uno specialista
corsi di fitoterapia
piante officinali




I prodotti di Pharmaelite sono vere e proprie creazioni in costante evoluzione, sottoposte a prove e verifiche scientifiche continue. Lo studio di eccipienti e principi attivi, completamente naturali, si deve combinare a un’elevata velocitÓ di assorbimento, l’indice di penetrabilitÓ, e alla assoluta raffinatezza della base cosmetica.

Per arrivare a questo obiettivo Gian Maria Amatori, creatore dei cosmetici, ha collaborato con esperti in cosmetologia, microbiologia, erboristeria e chirurgia estetica, e sottoposto i propri dossier a personalitÓ super partes, tra cui il noto Lothar Erich Gluderer, e Antonello Sannia (presidente della SocietÓ Italiana di Medicina Naturale).

I cosmetici Pharmaelite sono prodotti in Alta Badia.

Per l'acquisto dei cosmetici Pharmaelite:
www.pharmaelite.it