fitoterapia.it
 
articoli e notizie
Articoli e notizie »
Soia

Gli isoflavoni di soia utili con le vampate di calore della menopausa

Antonello Sannia presidente della SIMN (SocietÓ Italiana Medicina Naturale)

Uno studio clinico ha valutato l’effetto degli isoflavoni di soia sui disturbi neurovegetativi della menopausa, caratterizzati soprattutto da vampate di calore e disturbi psichici.
Sono state arruolate 60 donne in menopausa, che prendevano per bocca 60 mg al giorno di isoflavoni di soia o un placebo per 3 mesi. Si misuravano l’intensità dei sintomi tipici di queste donne, il colesterolo e i trigliceridi, l’estradiolo (il principale ormone estrogeno) e l’FSH (un ormone prodotto dall’ipofisi che serve a provocare l’ovulazione) e si eseguivano biopsie dell’utero e la valutazione dello spessore della parete uterina tramite ecografia prima e dopo la terapia.

Al termine della sperimentazione nelle donne che prendevano gli isoflavoni di soia le vampate di calore si riducevano del 57% e i disturbi psichici del 43% rispetto a quelle del gruppo placebo, senza modificazioni dei livelli ormonali e di colesterolo e trigliceridi. Gli isoflavoni non modificavano la mucosa dell’utero e lo spessore dell’utero stesso. Lo studio indica che gli isoflavoni di soia possono essere utili nel trattamento dei disturbi neurovegetativi della menopausa senza stimolare l’utero.

Cheng G. et al. Il trattamento dei disturbi neurovegetativi della menopausa con gli isoflavoni di soia. Menopause. 14(3 Pt 1):468-73, 2007.

.

.



 
benessere
conoscere la fitoterapia
alimenti per il benessere
fitocosmesi, la bellezza dalla natura
alimenti per il benessere
articoli scientifici
contatta uno specialista
corsi di fitoterapia
piante officinali




I prodotti di Pharmaelite sono vere e proprie creazioni in costante evoluzione, sottoposte a prove e verifiche scientifiche continue. Lo studio di eccipienti e principi attivi, completamente naturali, si deve combinare a un’elevata velocitÓ di assorbimento, l’indice di penetrabilitÓ, e alla assoluta raffinatezza della base cosmetica.

Per arrivare a questo obiettivo Gian Maria Amatori, creatore dei cosmetici, ha collaborato con esperti in cosmetologia, microbiologia, erboristeria e chirurgia estetica, e sottoposto i propri dossier a personalitÓ super partes, tra cui il noto Lothar Erich Gluderer, e Antonello Sannia (presidente della SocietÓ Italiana di Medicina Naturale).

I cosmetici Pharmaelite sono prodotti in Alta Badia.

Per l'acquisto dei cosmetici Pharmaelite:
www.pharmaelite.it