fitoterapia.it
 
articoli e notizie
Articoli e notizie »
La curcumina come terapia di mantenimento della rettocolite ulcerosa
Può essere utile per mantenere la remissione dei pazienti colpiti


Uno studio clinico ha valutato l’effetto della curcumina come terapia di mantenimento in pazienti che soffrivano di rettocolite ulcerosa (una grave malattia infiammatoria intestinale) in fase quiescente.

Sono stati studiati 89 pazienti, che prendevano per bocca 1 g di curcumina a colazione e 1 g a cena abbinata alla sulfasalazina o alla mesalamina (due farmaci comunemente usati nel trattamento di questa malattia) oppure un placebo abbinato alla sulfasalaziona o alla mesalamina per 6 mesi.

Si valutavano l’intensità dei sintomi e l’aspetto al microscopio della mucosa intestinale prelevate durante colonscopia prima della terapia e 6 mesi dopo la sua cessazione.

Si è visto che nei 6 mesi di durata dello studio 2 pazienti del gruppo curcumina+ farmaci avevano una ricaduta della malattia, mentre questo accadeva in 8 pazienti del gruppo farmaci + placebo. Inoltre i sintomi dei pazienti con una ricaduta trattati con la curcumina + farmaci erano significativamente inferiori a quelli dei pazienti trattati con placebo + farmaci. A distanza di 6 mesi dalla cessazione del trattamento 6 pazienti del gruppo curcumina + farmaci e 8 di quello placebo + farmaci avevano una ricaduta.

Lo studio indica che la curcumina può essere utile per mantenere la remissione di pazienti colpiti dalla rettocolite ulcerosa.

Clin Gastroenterol Hepatol. 4(12):1502-6, 2006.



 
 
benessere
conoscere la fitoterapia
alimenti per il benessere
fitocosmesi, la bellezza dalla natura
alimenti per il benessere
articoli scientifici
contatta uno specialista
corsi di fitoterapia
piante officinali




I prodotti di Pharmaelite sono vere e proprie creazioni in costante evoluzione, sottoposte a prove e verifiche scientifiche continue. Lo studio di eccipienti e principi attivi, completamente naturali, si deve combinare a un’elevata velocitÓ di assorbimento, l’indice di penetrabilitÓ, e alla assoluta raffinatezza della base cosmetica.

Per arrivare a questo obiettivo Gian Maria Amatori, creatore dei cosmetici, ha collaborato con esperti in cosmetologia, microbiologia, erboristeria e chirurgia estetica, e sottoposto i propri dossier a personalitÓ super partes, tra cui il noto Lothar Erich Gluderer, e Antonello Sannia (presidente della SocietÓ Italiana di Medicina Naturale).

I cosmetici Pharmaelite sono prodotti in Alta Badia.

Per l'acquisto dei cosmetici Pharmaelite:
www.pharmaelite.it