fitoterapia.it
 
articoli e notizie
cerca in base all'uso:
  
Piante officinali » Piante secondarie » AMAMELIDE

AMAMELIDE (Hamamelis Virginiana).

FAMIGLIA: Amamelidaceae.
HABITAT: comune nelle foreste dell'America Settentrionale, dal Canada alla Virginia.
PARTE USATA: le foglie.
PREPARAZIONI FARMACEUTICHE: estratto fluido, estratto secco, tintura madre. La forma preferibile è l'estratto secco nebulizzato titolato in tannini totali (min.14%) (Farmacopea Francese X). Il suo dosaggio giornaliero va da 1 a 1,5 mg. per kg di peso corporeo, da suddividere in due o tre somministrazioni possibilmente lontano dai pasti. La dose giornaliera delle forme liquide va da 1,2 a 1,6 gocce per kg di peso corporeo, da suddividere in due o tre somministrazioni possibilmente lontano dai pasti.
COMPOSIZIONE CHIMICA: le foglie contengono olio essenziale, dei flavonoidi e una forte quantità di tannini, fino al 15%.
PROPRIETÀ TERAPEUTICHE: Azione fleboprotettiva: i tannini e i flavonoidi hanno un'azione vasocostrittiva sui vasi superficiali della cute e una buona azione contro i radicali liberi. Così essi proteggono l'acido ialuronico della pelle dai danni provocati dall'enzima ialuronidasi e dai radicali liberi stessi e le cellule endoteliali dei vasi sanguigni dai danni causati dai radicali liberi, che sono molecole fortemente reattive a livello dei tessuti.
EFFETTI COLLATERALI E CONTROINDICAZIONI: nessuno degno di nota. Somministrare con prudenza a pazienti affetti da stipsi per l'effetto astringente dei tannini. In rari casi può provocare reazioni allergiche da contatto a livello cutaneo. Non ci sono dati sul suo impiego in gravidanza, durante l’allattamento e in età pediatrica.

 
benessere
conoscere la fitoterapia
alimenti per il benessere
fitocosmesi, la bellezza dalla natura
alimenti per il benessere
articoli scientifici
contatta uno specialista
corsi di fitoterapia
piante officinali




I prodotti di Pharmaelite sono vere e proprie creazioni in costante evoluzione, sottoposte a prove e verifiche scientifiche continue. Lo studio di eccipienti e principi attivi, completamente naturali, si deve combinare a un'elevata velocitÓ di assorbimento, l'indice di penetrabilitÓ, e alla assoluta raffinatezza della base cosmetica.

Per arrivare a questo obiettivo Gian Maria Amatori, creatore dei cosmetici, ha collaborato con esperti in cosmetologia, microbiologia, erboristeria e chirurgia estetica, e sottoposto i propri dossier a personalitÓ super partes, tra cui il noto Lothar Erich Gluderer, e Antonello Sannia (presidente della SocietÓ Italiana di Medicina Naturale).

I cosmetici Pharmaelite sono prodotti in Alta Badia.