fitoterapia.it
 
articoli e notizie
cerca in base all'uso:
  
Piante officinali » Piante secondarie » MORA o ROVO

MORA o ROVO (Rubus Fruticosus).

FAMIGLIA: Rosaceae.
HABITAT: originario dell'Europa, cresce nei terreni incolti e al margine dei boschi, sino a un'altitudine di 1000 m. sul livello del mare.
PARTE USATA: i giovani getti e i frutti.
PREPARAZIONI FARMACEUTICHE: macerato glicerinato, tintura madre. In particolare il macerato glicerinato è la forma preferibile, poichè questa pianta teme l'essicazione. La sua dose giornaliera va da 1,5 a 2 gocce per kg di peso corporeo, suddivise in tre somministrazioni possibilmente lontano dai pasti.
COMPOSIZIONE CHIMICA: è una pianta ricca di tannini, ma contiene inoltre procianidoli dimeri e trimeri, acidi organici, vitamine e sali minerali.
PROPRIETÀ TERAPEUTICHE: Azione antireumatica: viene utilizzato per le sue proprietà anti-infiammatorie e antireumatiche, astringenti e vasoprotettive. Sembra in grado di stimolare la funzionalità degli osteoblasti, cioè delle cellule che formano osso nuovo, per cui sarebbe indicato nell'artrosi osteoporotica senile.
Azione astringente: possiede anche azione astringente, che ne fa un rimedio atto a frenare le diarree, i dolori emorroidali e da ragadi anali e perianali, a normalizzare l'infiammazione del grosso intestino e a ridurre le mestruazioni troppo prolungate.
EFFETTI COLLATERALI E CONTROINDICAZIONI: a causa della sua azione astringente, va usato con cautela in pazienti affetti da stipsi serrata. Non ci sono dati sul suo impiego in gravidanza, durante l’allattamento e in età pediatrica.
È una pianta priva di adeguata documentazione scientifica.

 

 
benessere
conoscere la fitoterapia
alimenti per il benessere
fitocosmesi, la bellezza dalla natura
alimenti per il benessere
articoli scientifici
contatta uno specialista
corsi di fitoterapia
piante officinali




I prodotti di Pharmaelite sono vere e proprie creazioni in costante evoluzione, sottoposte a prove e verifiche scientifiche continue. Lo studio di eccipienti e principi attivi, completamente naturali, si deve combinare a un'elevata velocitÓ di assorbimento, l'indice di penetrabilitÓ, e alla assoluta raffinatezza della base cosmetica.

Per arrivare a questo obiettivo Gian Maria Amatori, creatore dei cosmetici, ha collaborato con esperti in cosmetologia, microbiologia, erboristeria e chirurgia estetica, e sottoposto i propri dossier a personalitÓ super partes, tra cui il noto Lothar Erich Gluderer, e Antonello Sannia (presidente della SocietÓ Italiana di Medicina Naturale).

I cosmetici Pharmaelite sono prodotti in Alta Badia.