fitoterapia.it
 
articoli e notizie
cerca in base all'uso:
  
Piante officinali » Piante secondarie » SORBO

SORBO (Sorbus Domestica).

FAMIGLIA: Rosaceae.
HABITAT: Europa, Asia e Nord America.
PARTE USATA: le foglie
PREPARAZIONI FARMACEUTICHE: il macerato glicerinato è nettamente preferibile, poichè è una pianta che teme l'essicazione, dal momento che le sostanze presenti in questa pianta sono abbondanti solo nei tessuti giovani e in fase di attiva crescita. Il dosaggio giornaliero va da 1 a 1,5 gocce per kg di peso corporeo al giorno, suddivise in due somministrazioni nell'adulto, anche per periodi di tempo prolungati.
COMPOSIZIONE CHIMICA: è una pianta contenente eterosidi cianogeni, in particolare l'acido parasorbico. Contiene inoltre sorbitolo, zuccheri semplici e complessi, acidi organici e tannini. PROPRIETÀ TERAPEUTICHE: ha una buona azione fleboprotettiva e antivaricosa, per cui è soprattutto usato nell'insufficienza venosa degli arti inferiori in associazione con Ippocastano e Centella, coi quali è fortemente sinergico. Sembra che la sua azione si svolga direttamente sulle cellule endoteliali della parete venosa, con azione protettiva e di riduzione dei fenomeni desquamativi. Esercita inoltre azione astringente e antidiarroica a livello intestinale, probabilmente legata ai tannini.
EFFETTI COLLATERALI E CONTROINDICAZIONI: può dare dolori addominali, causati sembra dall'effetto irritante dell'acido parasorbico sulla mucosa intestinale. Va usato con prudenza in pazienti affetti da stipsi severa. Non va adoperato in gravidanza, nell'allattamento e nel bambino di età inferiore ai 12 anni.
È una pianta priva di adeguata documentazione scientifica.

 

 
benessere
conoscere la fitoterapia
alimenti per il benessere
fitocosmesi, la bellezza dalla natura
alimenti per il benessere
articoli scientifici
contatta uno specialista
corsi di fitoterapia
piante officinali




I prodotti di Pharmaelite sono vere e proprie creazioni in costante evoluzione, sottoposte a prove e verifiche scientifiche continue. Lo studio di eccipienti e principi attivi, completamente naturali, si deve combinare a un'elevata velocitÓ di assorbimento, l'indice di penetrabilitÓ, e alla assoluta raffinatezza della base cosmetica.

Per arrivare a questo obiettivo Gian Maria Amatori, creatore dei cosmetici, ha collaborato con esperti in cosmetologia, microbiologia, erboristeria e chirurgia estetica, e sottoposto i propri dossier a personalitÓ super partes, tra cui il noto Lothar Erich Gluderer, e Antonello Sannia (presidente della SocietÓ Italiana di Medicina Naturale).

I cosmetici Pharmaelite sono prodotti in Alta Badia.